The Association

Premio Colore

The Journal

Master

The Conferences

Search

 

Obiettivo della conferenza: favorire l’aggregazione multi e interdisciplinare di tutte le realtà che in Italia si occupano del colore e della luce da un punto di vista scientifico, didattico e professionale.

Svolgimento della conferenza: la prima parte della mattina sarà dedicata ad alcuni tutorial relativi ai temi introduttivi. I lavori proseguiranno poi con l’esposizione dei contributi accettati in sessioni distinte e parallele in lingua italiana e in lingua inglese. Per rendere più articolati e completi i contenuti, oltre alle sessioni orali, verranno esposti in area attigua i contributi in formato poster. Al termine della prima giornata si terrà l’assemblea annuale dell’Associazione GdC-AIC aperta a tutti i partecipanti iscritti alla conferenza.

Tutti i contributi, orali e poster, saranno pubblicati al termine della conferenza.

Temi di interesse della conferenza

  1. COLORE E MISURAZIONE /STRUMENTAZIONE. Colorimetria, fotometria e atlanti dei colori: metodo, teoria e strumentazione; controllo qualità e coloranti alimentari, coloranti biologici e colore sostenibile.
  2. COLORE E DIGITALE. Riproduzione, gestione, correzione digitale del colore, elaborazione delle immagini, grafica, fotografia, tecniche di stampa e stampa 3D, produzione video, visione artificiale, realtà virtuale.
  3. COLORE E ILLUMINAZIONE. Metamerismo, resa del colore, adattamento, costanza cromatica, apparenza, illusioni, memoria cromatica e percezione, colore in ambienti extra-atmosferici, lighting design, tecnologie dell’illuminazione.
  4. COLORE E FISIOLOGIA. Meccanismi della visione nei loro aspetti sperimentali e teorici, deficienze e anomalie, aspetti clinici e biologici, sinestesie, salute.
  5. COLORE E PSICOLOGIA. Fenomenologia in generale dei colori, aspetti percettivi, emotivi, estetici, diagnostici.
  6. COLORE E PRODUZIONE. Alimenti e bevande, agricoltura, tessile, materie plastiche, ceramica, vernici, gemmologia, colore nell’industria alimentare.
  7. COLORE E RESTAURO. Archeometria, materiali pittorici, diagnostica e tecniche di conservazione, restauro e valorizzazione dei beni culturali.
  8. COLORE E AMBIENTE COSTRUITO. Urbanistica, piani del colore, architettura, paesaggi, sintassi architettonica, identità territoriali.
  9. COLORE E PROGETTAZIONE. Arredo, design, moda, tessile, cosmesi, food design, museografia.
  10. COLORE E CULTURA. Arte, storia, filosofia, etno-antropologia, sociologia, estetica, rappresentazione e disegno, lessicologia, semantica, geologia, cultura e tradizioni alimentari.
  11. COLORE ED EDUCAZIONE. Pedagogia, didattica del colore, educazione estetica, educazione artistica.
  12. COLORE E COMUNICAZIONE/MARKETING. Grafica, comunicazione, packaging, lettering, esposizione e advertising.

 

Richiesta lavori

Si invitano gli autori a inviare il loro contributo (riassunto e lavoro) solo se realmente intenzionati a partecipare alla conferenza. Non saranno accettati contributi inviati per email, per l’invio utilizzare il sistema informativo on-line per la gestione delle conferenze EasyChair, disponibile all’indirizzo:

https://easychair.org/conferences/?conf=15cdc2019

I contributi inviati potranno essere in Italiano o in Inglese (saranno disponibili atti digitali con i contributi italiani e con quelli inglesi). Per inviare i contributi è necessario registrarsi prima nel sito su menzionato per creare un account EasyChair o usare quello che avete se siete già registrati. La registrazione va fatta una sola volta. Per registrarvi la prima volta scegliete "Signup for an account" nella prima pagina e seguite le istruzioni. È importante inserire i dati completi compilando accuratamente il format, inserendo dati reali ed e-mail valide affinché l’organizzazione della conferenza possa contattarvi. Se siete già registrati l’acronimo per entrare nella XV Conferenza del Colore è 15CdC2019.

Si ricorda che almeno uno degli autori dei lavori accettati deve iscriversi alla conferenza entro il 30 giugno 2019, partecipare alla conferenza e presentare il lavoro nel formato deciso dal comitato scientifico (orale o poster). Ciascun autore e/o co-autore di un lavoro accettato che voglia partecipare alla conferenza deve pagarne l’iscrizione. Non saranno ammesse alla conferenza persone che non si siano preventivamente registrate alla stessa e pagato la quota di iscrizione. Il volume finale degli atti sarà disponibile online successivamente alla conclusione della conferenza.

Invio Riassunto e Lavoro: entro il 28 febbraio 2019

Per l'invio dei contributi, riassunto e lavoro (Italiano o Inglese), collegarsi al sistema EasyChair inserendo la login e la password ottenute dalla precedente registrazione e scegliere dal menu in alto la voce “New Submission”:

1. compilare i dati degli autori e spuntare "Corresponding Author" affinché l'indirizzo mail indicato (almeno uno) riceva le comunicazioni dagli organizzatori;

2. inserire nei campi prefissati il titolo, il riassunto (massimo 300 parole) e il testo del lavoro (massimo 4 pagine in .pdf, formato A4 e 2 immagini, anche con taglia e incolla da un altro documento);

3. scegliere il tema di interesse al quale il lavoro farà riferimento. Scegliere il tema in italiano se il lavoro finale sarà in lingua italiana, scegliere il tema in inglese qualora il lavoro sarà in inglese;

4. le presentazioni potranno essere orali o poster, gli autori devono indicare la loro preferenza (la decisione ultima spetterà al comitato scientifico).

5. inserire almeno 3 parole chiave inerenti il proprio lavoro;

Arriverà una mail di conferma al “corresponding author” che il lavoro è stato inviato correttamente agli organizzatori. Entro il 31 marzo 2019, gli organizzatori comunicheranno se lo lavoro è stato accettato o necessita di modifiche. Agli autori che dovranno apportare modifiche ai loro lavori sarà contestualmente comunicato le modalità per risottomettere i lavori rivisti. I lavori rivisti dovranno essere inviati entro il 30 aprile 2019.

I riassunti dei lavori accettati saranno resi disponibili on-line nei giorni della conferenza.

Scarica il format del testo da inviare (non ancora attivo)